Il Regno Unito ospiterà l’Eurovision Song Contest del prossimo anno

Il Regno Unito ospiterà l’Eurovision Song Contest l’anno prossimo dopo che gli organizzatori hanno deciso che non si sarebbe potuto tenere nel paese vincitore dell’Ucraina a causa della guerra in corso.

Oleh Psiuk, il cantante dei vincitori del 2022 Kalush Orchestra, ha espresso la sua gratitudine al Regno Unito per aver organizzato l’evento “a sostegno del nostro paese”.

Il Regno Unito, che ha ospitato l’Eurovision otto volte, è stato scelto dopo che Sam Ryder è arrivato secondo nella competizione di quest’anno.

Diverse città del Regno Unito hanno già espresso interesse per l’hosting.

Il paese che vince di solito organizza la competizione dell’anno successivo. Ma gli organizzatori dello spettacolo, la European Broadcasting Union (EBU) hanno aperto i colloqui con la BBC il mese scorso dopo aver valutato la situazione dopo l’invasione della Russia.

Psiuk si è detto “molto triste” per il fatto che l’Ucraina non abbia potuto ospitare il concorso, ma sperava che “celebrerebbe la nostra bella e unica cultura”.

“Noi, a nostra volta, faremo tutti gli sforzi per aiutare l’Ucraina a vincere anche il prossimo anno, in modo che l’Eurovision 2024 possa svolgersi in un paese pacifico”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.