Dave Grohl scoppia in lacrime sul palco mentre esegue “Times Like These” al concerto tributo di Taylor Hawkins

Dave Grohl è scoppiato in lacrime sul palco mentre cantava “Times Like These” al concerto Taylor Hawkins Tribute al Wembley Stadium di Londra sabato 03/09/22

Il 53enne frontman dei Foo Fighters si esibiva con la sua band all’evento costellato di star in onore del loro defunto compagno di band, morto inaspettatamente a marzo all’età di 50 anni.

“È in momenti come questi che impari a vivere di nuovo”, cantava Grohl, aggrappandosi al microfono mentre le lacrime gli rigavano il viso. Sono momenti come questi che dai e dai di nuovo”, ha continuato, con la voce incrinata sulle ultime due parole del testo.

Il 18 volte vincitore del Grammy Award si è fermato e si è asciugato la faccia mentre il pubblico è esploso in applausi di sostegno. Per alcuni istanti, ha lottato per continuare con la performance prima di appoggiare la fronte sul microfono e scuotere la testa.

Grohl si riprese, sebbene fosse visibilmente sopraffatto dall’emozione. Ha iniziato a cantare di nuovo prima di lanciarsi nella successiva parte ritmata della hit del 2002 mentre si esibiva con i suoi compagni di band. Il momento toccante è stato rapidamente condiviso nelle clip che i fan hanno pubblicato su Twitter.

Il concerto di sei ore di sabato ha visto una formazione all-star che includeva Dave Chappelle , Elton John, Paul McCartney, Jason Sudeikis, Liam Gallagher e Travis Barker, tra gli altri, mentre alcuni dei più grandi nomi della musica si sono riuniti per celebrare la vita del compianto batterista.

È stato il primo di due concerti tributo che i membri sopravvissuti della band e la famiglia di Hawkins hanno programmato per onorarlo. Il secondo concerto si terrà il 27 settembre al Kia Forum di Los Angeles. Il ricavato di entrambi i concerti sarà devoluto agli enti di beneficenza Music Support e MusiCares.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.