Bob Dylan annuncia la nuova raccolta di saggi “The Philosophy of Modern Song”

Forse stiamo ancora aspettando la  parte 2 di Bob Dylan Chronicles , infatti, abbiamo aspettato così tanto che potrebbe non arrivare mai, ma nel frattempo il cantautore si è chiaramente dato da fare con la sua penna in una strada diversa.

Il leggendario musicista folk pubblicherà un’antologia di oltre 60 saggi in un nuovo libro intitolato  The Philosophy of Modern Song . La raccolta è prevista per l’uscita tramite Simon & Schuster l’8 novembre.

Dylan ha iniziato a lavorare al libro nel 2010 e documenta un lavoro d’amore mentre approfondisce le straordinarie opere di scrittura di canzoni di artisti del calibro di Nina Simone e del suo amato eroe Hank Williams .

“[Dylan] analizza quella che lui chiama la trappola delle rime facili, spiega come l’aggiunta di una singola sillaba può sminuire una canzone e spiega persino come il bluegrass sia correlato all’heavy metal”, rivela il comunicato stampa. “Questi saggi sono scritti nella prosa unica di Dylan.”

Naturalmente, con Dylan al timone, i saggi sono tutt’altro che una semplice analisi delle canzoni. Come continua il comunicato stampa: “Sebbene parlino apparentemente di musica, in realtà sono meditazioni e riflessioni sulla condizione umana”.

Jonathan Karp, CEO di Simon & Schuster, ha anche affermato: “La pubblicazione del caleidoscopicamente brillante lavoro di Bob Dylan sarà una celebrazione internazionale delle canzoni di uno dei più grandi artisti del nostro tempo”.

Concludendo:  “La filosofia della canzone moderna  poteva essere scritta solo da Bob Dylan . La sua voce è unica e il suo lavoro trasmette il suo profondo apprezzamento e comprensione delle canzoni, delle persone che danno vita a quelle canzoni e di cosa significano le canzoni per tutti noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.