La via mistica di George Harrison. Musica, Maya, risveglio – Alberto Rezzi

Il testo si propone di indagare le affinità e le differenze tra i “pellegrinaggi” in Oriente di George Harrison, Hermann Hesse e Arthur Schopenhauer, ricercando un comune filo conduttore che metta in dialogo sfera musicale, letteraria e filosofica. Illusione, Maya, liberazione dall’io e risveglio spirituale saranno alcune delle direttrici fondamentali indagate tra le pagine, gli scritti e le note di queste tre diverse e affascinanti figure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.