Cinquanta anni di Questo piccolo grande amore. Una storia lunga mezzo secolo

Mezzo secolo: questo è il tempo trascorso dall’uscita dell’album contenente Questo piccolo grande amore, definita «un buon lato B», ma poi entrata nel mito. Non solo un brano, un concept, un film, un’opera, un romanzo, un kolossal apprezzato da più generazioni. Il volume vuole essere un omaggio a questo capolavoro di Claudio Baglioni: una canzone che ha fatto innamorare molti, imprimendosi nella storia della lingua italiana e nell’immaginario nazionale, diventando patrimonio collettivo. In occasione del suo cinquantenario, il volume si propone di indagarne l’ecosistema nella sua intertestualità e intermedialità raccontandone lo sviluppo filologico-linguistico e la struttura; ricostruendone lo spirito originale, indagandone l’ecosistema, portandone alla luce caratteri inediti e ripercorrendo il suo mito, che continua a emozionare. Ai curatori si aggiungono gli interventi di Manlio Fierro, esperto conoscitore dell’opera baglioniana, e di due collaboratori storici del cantautore: Giuseppe Cesaro e Walter Savelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.