Vinili

“Il Mio Vinile” Anthony Hamilton

today4 Aprile 2023 1

Sfondo
share close

Anthony Cornelius Hamilton, nato il 28 gennaio 1971, è un genere soul e R&B iconico a sé stante nonostante le sue estese collaborazioni con altri incredibili artisti di quei generi. Hamilton ha iniziato a cantare da bambino nel coro della sua chiesa locale e nel coro della sua scuola. Dopo essersi trasferito a New York per intraprendere una carriera musicale, il cantante ha firmato il suo primo contratto discografico e ha iniziato a scrivere e ad esibirsi con altri artisti. Ha iniziato a pubblicare musica da solista diversi anni dopo aver firmato il suo primo contratto discografico ed è salito alla popolarità nelle classifiche soul e R&B. Nonostante il suo successo come artista solista, ha continuato a collaborare con altri artisti sui loro progetti musicali e su diverse colonne sonore di film famosi.

Anthony Cornelius Hamilton è nato il 28 gennaio 1971 a Charlotte, nella Carolina del Nord. Hamilton ha iniziato a cantare nel coro della sua chiesa locale quando era un adolescente. Durante la sua permanenza alla South Mecklenburg High School, ha cantato per il coro della sua scuola, che ha vinto numerosi premi. Dopo aver incontrato il flautista orchestrale e produttore Mark Sparks nel 1992, Hamilton si è trasferito a New York e ha firmato con l’etichetta discografica di Andre Harrell, Uptown Records. DD’Angelo “Voodoo”. Nel 2003, ha pubblicato il suo album “Comin’ Where I’m From”, che gli è valso nomination ai BET Awards, ai Grammy Awards, ai NAACP Image Awards e ai Soul Train Music Awards. Ha contribuito alla musica di molti altri artisti nei primi anni 2000, come il rapper Jadakiss, il musicista jazz Roy Anthony Hargrove e il cantante blues Buddy Guy. Nel 2009, ha vinto il suo primo Grammy Award per la sua canzone “You’ve Got The Love I Need” con Al Green nella categoria “Best Traditional R&B Performance”.

All’inizio degli anni 2010, Hamilton ha iniziato a lavorare con molti artisti firmati per Def Jam Recordings, come i rapper Big KRIT e Nas. Ha contribuito alla voce per l’album di quest’ultimo artista, “Life is Good”, che ha debuttato nella prima posizione della Billboard 200. Nel 2016, Hamilton ha pubblicato il suo sesto album in studio intitolato “What I’m Feeling”, che ha raggiunto la seconda posizione più prima posizione nella classifica Billboard R.&.B. grafico, rendendolo il suo album con le migliori prestazioni fino ad oggi.

“Il Mio Vinile”

Scritto da: Roberto

Rate it

Articolo precedente

Libri

Quando il rock si chiamava pop… E ci scambiavamo i dischi per strada

Un gruppo di amici, un nucleo di appassionati di musica anni Sessanta e Settanta che, pur facendo parte della stessa generazione, hanno sviluppato idee e sensazioni diverse nel campo musicale che hanno portato a discussioni e dibattiti molto animati e sentiti. Questa è la genesi di Quando il rock si chiamava pop, un libro composto da una serie di articoli, riflessioni, idee, anche ironiche, su un periodo storico che ha […]

today3 Aprile 2023


0%