” Pleasure”

Venerdì in Summer DJA

Meglio conosciuta per la sua hit del 1979 “Glide”, i Pleasure erano una band guidata dal fiato che spesso portava sfumature jazz alle sue basi funk / soul. Pleasure, che non deve essere confuso con il gruppo rock degli anni ’90 Pleasure, non era enorme ma godeva di un piccolo seguito di culto. La band si è formata a Portland, Oregon, nel 1972, quando il chitarrista Marlon “The Magician” McClain , il cantante Sherman Davis  e il tastierista Donald Hepburn unì le forze con il sassofonista Dennis Springer, il bassista Nathaniel Phillips ,e il batterista Bruce Carter.

Pleasure era una fusione di due gruppi di Portland: Franchise (che includeva McClain , Phillips e Carter ) e i Soul Masters (che era la band di Hepburn e includeva anche Springer , Bruce Smith [batteria, congas] e Davis ). I residenti dell’Oregon hanno avuto una fortuna quando il trombonista Wayne Henderson , un membro fondatore dei Jazz Crusaders , li ha visti esibirsi in un club di Portland – Hendersonrimase impressionato da ciò che sentì e il suo entusiasmo lo portò a un accordo con Fantasy (dove produsse quattro dei sei album della band) nel 1974. L’album di debutto di Pleasure, Dust Yourself Off , uscì su Fantasy nel 1975 e fu seguito da Accept No Sostituti nel 1976 e Joyous nel 1977. Dopo Joyous , ci furono alcuni cambi di personale: Brewster lasciò la band e il fratello minore di Donald Hepburn , Michael (nato il 21 maggio 1953), salì a bordo come tastierista / cantante. Get to the Feeling , il quarto album dei Pleasure, è uscito nel 1978 ed è stato seguito da Future Now del 1979, che conteneva la hit “Glide”. Il seguito di culto di Pleasure ha davvero giurato dalla band, ma è stato solo con “Glide” (che ha raggiunto il numero dieci nella classifica dei singoli R&B di Billboard) che i funkster hanno finalmente ottenuto un successo nella Top 10. Il trombettista/flügelhornist Tony Collins (nato il 16 maggio 1957) è stato aggiunto alla formazione di Future Now e Doug Lewis è salito a bordo come chitarrista solista per Special Things degli anni ’80 , che è stato il sesto e ultimo album di Pleasure. Sfortunatamente, i Pleasure non ebbero più grandi successi dopo “Glide” e nel 1981 la band si sciolse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.