“ADDIO”, l’ultimo singolo dell’opera rock OLTRE L’ABISSO.

ZeroPuntoZeroMHz e Wanikiya Record questa volta vi faranno conoscere un genere artistico un po’ particolare della musica rock.

Ci sono delle eccezioni ai canoni della musica, in generale viene subito in mente, un palco, uno stadio, il classico palazzetto dello sport, ma diciamo la verità, a chi verrebbe in mente un concerto rock in una sala di teatro.

La storia ci ha insegnato che Tito Schipa Jr è stato fautore della prima Opera Rock italiana con ORFEO 9, forse un azzardo per gli anni’70 , che però poi il tempo ha dato merito.

“Oltre l’abisso” è un’opera prog-rock composta da Perry Magnani e M° Elisabetta Tagliati, basata sull’omonimo romanzo onirico di Elisabetta edito da Pluriversum Edizioni.

La trama narra una leggenda dal profondo risvolto spirituale, ambientata sui magici appennini italiani. Bethel, capoclan celta, riceve una serie di misteriose visioni che la portano all’incontro con il druido Vessagh. La reciproca conoscenza si tramuta velocemente in un amore trascendentale, che permette di giungere alla fonte
del Sé supremo.

Il brano “Addio” si trova in chiusura dell’Opera Rock, nel momento in cui il druido chiede alla capoclan di iniziare una nuova vita insieme, ma lei rinuncia per amore del proprio popolo, creando una separazione dilaniante che li perseguiterà per tutta la vita.
L’opera rock è in lingua italiana e suonata completamente dal vivo, sia in versione acustica (con pianoforte o pianoforte e chitarra) che elettrica (con una rock band completa). I tre personaggi sono caratterizzati da tre vocalità diverse (lirica, rock e soul), approcciate a numerosi generi musicali (folk, pop, blues, soul, rock, metal,
classica, psichedelico, soundtrack) che fluiscono agevolmente tra loro e vengono riassunti dal sound prog rock.

Ascolta “ADDIO”

Lo spettacolo è composto di 25 brani per la durata di circa 2 ore, eseguibile anche in forma di concerto o reading musicale.

Nel 2019 lo spettacolo ha debuttato in forma scenica nella Rocca di Montefiorino (MO).
Il romanzo è pubblicato da Pluriversum Edizioni e nel 2022 ne uscirà il seguito chiamato Lacrime d’Eternità.

E’ in corso d’opera l’elaborazione di una nuova e più avanguardistica messa in scena curata da Sara Treviglio.

Nel 2022, Oltre l’Abisso firma per la pubblicazione dell’album tramite l’etichetta Wanikiya Record / Promotion.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.