Viaggio nell’Italia della Musica – in Veneto tra pop e barocco veneziano

Continua Il nostro viaggio attraverso l’Italia della Musica 🎶🎵 ricordando i migliori artisti, i più significativi e sempre attuali nel panorama della musica Italiana.

Oggi siamo in Veneto, regione molto particolare, il suo territorio è morfologicamente il più vario della penisola, ha una vastissima varietà ambientale e paesaggistica. Geograficamente è suddivisa in quattro aree: la parte alpina settentrionale, la zona collinare-prealpina, la bassa pianura ed il territorio costiero. Partendo da nord è attraversata dalle Dolomiti e dalle Alpi carniche, si passa poi alle prealpi attraversando la vasta pianura veneta per arrivare fino al Mar Adriatico, a sud, dove il territorio costiero è caratterizzato dalla laguna di Venezia. Ci sarebbe molto da raccontare riguardo il territorio veneto ma ricordiamo il capoluogo della regione che è appunto Venezia. Città d’acqua e pietra, caratterizzata dai numerosi canali navigabili è unica al mondo. Dal fascino enigmatico è la città più poetica d’Italia e forse del mondo, famosa anche per il suò carnevale storico. Piazza San Marco, affacciata sulla laguna, è il punto centrale per chi visita la città.

Nel panorama della musica italiana che conta abbiamo scelto di ricordare tre donne e un progetto musicale unico al mondo che coinvolge proprio la città di Venezia. Due delle tre cantanti sono nientemeno che Donatella Rettore cantante paroliera e attrice, icona degli anni 70/80 ha influenzato la moda e il costume italiani come anche Patty Pravo, cantante e musicista, la ragazza del Piper è stata una vera e propria diva trasformista, ottenendo successi riconosciuti a livello internazionale. L’altra donna, più giovane che citiamo, è Francesca Michelin cantante, cantautrice e polistrumentista, vincitrice del famoso Talent show X-factor Italia nel 2011, negli anni è emerso il suo talento con cui ha conquistato il pubblico italiano. Ha ottenuto importanti riconoscimenti in Italia e anche all’estero collaborando con artisti come Fedez, Samuel dei Subsonica, Fabri Fibra e molti altri.

Il progetto musicale che ricordiamo è uno dei più famosi in Italia e a livello internazionale per il suo genere. Si tratta del Rondò Veneziano complesso musicale strumentale nato dall’idea del Maestro Gian Piero Reverberi compositore, arrangiatore, direttore d’orchestra e pianista italiano. Questo progetto unisce la musica classica e strumentale barocca con le sonorità del pop/rock, il risultato è davvero unico, le sonorità armoniose prendono ispirazione dalla musica barocca del 1700 esaltando anche la cultura veneziana, nell’orchestra i musicisti infatti suonano in abiti del XVIII secolo. Progetto di classe e dal facile ascolto, dal sapore internazionale ma con un chiaro tocco italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.