Festival di Sanremo 2022, chi sono i tre cantanti in gara che hanno vinto Sanremo giovani

La kermesse musicale più importante d’Italia è alle porte, mancano pochi giorni all’inizio del Festival, che ricordiamo si terrà dal 1 al 5 febbraio. La manifestazione canora che si svolge come da tradizione al teatro Ariston di Sanremo, giunta alla 72^ edizione, è ormai ben definita. Come è noto da tempo sarà condotta da Amadeus, popolare conduttore di molte trasmissioni Rai, che quest’anno verrà affiancato da ben cinque vallette, una per ogni serata del Festival, trasmesso in prima serata su Rai1.

Le cinque co-conduttrici che accompagneranno il direttore artistico durante la settimana della kermesse saranno: Ornella Muti, alla sua prima volta al Festival, aprirà l’edizione. Attrice con 50 anni di carriera accanto a grandissimi del cinema italiano e non solo. Nella seconda serata, affiancherà Amadeus, Lorena Cesarini, attrice nel film “Il Professor Cenerentolo” di Pieraccioni e in “Suburra”. Nella terza sera, Drusilla Foer (alter ego di Gianluca Gori) icona di stile e anziana soubrette, attrice nel film di Ozpetek “Magnifica presenza”. Nella quarta serata delle cover ci sarà Maria Chiara Giannetta, attrice nel film “Blanca” e che, restando in ambito musica, compariva nel video del singolo “Sembro matto” di Max Pezzali. Nella serata finale, Sabrina Ferilli, al suo terzo Sanremo (dopo quello del 1996 con Pippo Baudo e Valeria Mazza e quello del 2002).

Altra bella notizia sarà la presenza dei Maneskin. Saranno i superospiti della prima serata del Festival, lo ha annunciato Amadeus che ha sottolineato che la prima serata sarà a loro particolarmente dedicata, per celebrare i trionfi che la band ha ottenuto dopo la vittoria a Sanremo 2021, con il brano “Zitti e buoni”.

Ma veniamo ai cantanti in gara, sono già noti da tempo tutti i “big” con i rispettivi brani.

I vincitori di Sanremo Giovani

Oggi vi presentiamo i tre cantanti che hanno vinto Sanremo giovani. Sono i giovani artisti che hanno fatto le selezioni e sono arrivati nei primi tre posti a Sanremo Giovani (ricordiamo che la finale si è svolta nel dicembre 2021). Quest’anno le tre “nuove proposte” vengono unite agli altri 22 “big” per formare il gruppo dei 25 cantanti in gara della 72° edizione del Festival.

Il vincitore di Sanremo Giovani è Yuman, secondo classificato Tananai e terzo Matteo Romano. Vediamo chi sono i tre talenti italiani emergenti.

YUMAN

E’ il vincitore di Sanremo Giovani 2021. Classe ’95, si è esibito e ha trionfato con il brano inedito “Mille Notti”. Il suo vero nome è Yuri Santos Tavares Carloia, nasce a Roma da padre capoverdiano e mamma romana. La musica sembra averlo stregato, non ancora maggiorenne comincia a scrivere i suoi primi brani e intraprende un percorso artistico che lo porta a Londra e Berlino. Nel 2016 torna a Roma ed entra in contatto con la Leave Music, già etichetta di Mannarino, Tosca e Avincola, in gara la scorsa edizione del Festival; gli viene affiancato Francesco Cataldo come produttore artistico, nascono nuovi brani e nel 2017 firma per Universal Music. Al Festival di Sanremo canterà “Ora e qui”

TANANAI

Nato a Milano nel 1995 Alberto Cotta Ramusino, il suo vero nome, fin da ragazzino si dedica alla produzione musicale. Nel 2017 pubblica per Universal Music un album di musica elettronica intitolato “To Discover And Forget”, sotto lo pseudonimo di Not For Us. Dopo tale progetto esplora nuovi generi musicali e inizia a scrivere testi in italiano. A gennaio 2020 pubblica il suo primo EP “Piccoli Boati”, contenente il singolo “Giugno”. A marzo del 2021 esce “Baby Goddamn” che ha raggiunto ottimi risultati su Spotify. Tananai ha guadagnato l’accesso al 72esimo Festival di Sanremo con il brano inedito “Esagerata”, mentre in gara canterà “Sesso occasionale”

MATTEO ROMANO

Nato e cresciuto a Cuneo è primo di tre gemelli. Il giovanissimo cantante, 18enne, si è appena trasferito a Milano per cominciare gli studi universitari. Ha iniziato ad ascoltare musica sin da piccolo dal pop al rock al cantautorato italiano. Nel 2018 e 2019 ha partecipato al concorso «Next Talent», vincendo in entrambe le occasioni come miglior interprete, e l’anno successivo ha pubblicato il suo primo inedito, doppio platino, dal titolo «Concedimi» ha ottenuto milioni di ascolti su tutte le piattaforme di streaming musicale. Si è classificato terzo a Sanremo Giovani con il brano inedito “Testa e croce” mentre al Festival canterà “Virale”.

E voi cosa ne pensate ? I tre giovani saranno vere rivelazioni, in gara al Festival ? Oppure sono ancora troppo giovani ? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.