Festival di Sanremo 2022, chi sono i cantanti in gara meno conosciuti

Il Festival di Sanremo è alle porte, mancano pochi giorni alla Kermesse più importante d’Italia. La Città dei Fiori è pronta a ospitare la 72^ edizione del Festival, dai 1 al 5 febbraio il mondo della musica italiana si sposta in Liguria. Grande attesa per un evento radiotelevisivo che, dal 1951, è il caposaldo della tradizione folkloristica del nostro Paese.

Vi abbiamo raccontato alcune news sul Festival, come i cantanti vincitori di Sanremo Giovani, ne sveliamo altre. Tra gli ospiti nelle serate della Kermesse al Teatro Ariston il direttore artistico Amadeus, che conduce l’evento per il terzo anno consecutivo, ha annunciato oltre alla presenza dei Maneskin, nella prima serata, altri numerosi e importanti ospiti.

Sempre nella prima serata sono ospiti i Meduza, gruppo house italiano formato nel 2019 che sta avendo un successo mondiale, si pùò dire sono i Maneskin della Dance. E’ confermata la presenza dell’attore Raul Bova volto simbolo del cinema e della televisione italiana, nella prima serata. Mentre la cantante Laura Pausini, famosa a livello internzionale, è ospite della seconda serata. Altri superospiti animano le serate del Festival come: Checco Zalone, Cesare Cremonini, fino a protagonisti di fiction Rai quali Luca Argentero, Anna Valle, Lino Guanciale e Gaia Girace insieme a Margherita Mazzucco.

Ma veniamo alla musica, vi ricordiamo i 25 “big” in gara con i relativi brani.

I cantanti meno conosciuti

Vi abbiamo già presentato i tre cantanti che hanno vinto Sanremo Giovani che sono Yuman, Tananai e Matteo Romano. Oggi ve ne presentiamo altri tre + un duo, meno conosciuti, che secondo noi sono i più talentuosi. Vediamo chi sono.

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA

Gruppo musicale che nasce nel 2011 dall’incontro della toscana Veronica Lucchesi e il palermitano Dario Mangiaracina, i due si conoscono a Palermo. Il loro primo album “(Per la) Via di casa” esce nel marzo 2014 contenente il brano d’esordio della band, omonimo del loro nome. Il gruppo con uno stile di scrittura visionario, e sonorità tra cantautorato e musica elettronica, si definisce una “queer pop band”. Nel novembre 2018 esce “Questo corpo“, singolo promozionale del loro terzo album “Go Go Diva”, che verrà scelto anche come colonna sonora del quarto episodio della serie televisiva The New Pope, diretta da Paolo Sorrentino, famosa in tutto il mondo. Nel 2019 portano a termine il “Go Go Diva Tour” in tutta Italia e partecipano al Concerto del 1° maggio a Roma. In quegli anni collaborano con diversi artisti quali Giovanni Truppi, Dimartino e con i rapper Durdust e Rancore. La Band ha già partecipato al Festival nel 2021 e si è fatta conoscere al grande pubblico ottenendo un buon successo con il brano “Amare”. Quest’anno a Sanremo porterà il brano “Ciao Ciao”

GIOVANNI TRUPPI

Cantautore e musicista napoletano, classe 1981. Inizia a suonare il pianoforte all’età di 7 anni per poi, in adolescenza, affiancarvi la chitarra elettrica. A 23 anni si trasferisce a Roma, dove continua gli studi musicali. Nel 2010 ha pubblicato il suo primo album in studio “C’è un me dentro di me”. Cantautore sensibile e raffinato, si ispira a Paolo Conte e Franco Battiato, ha pubblicato quattro album in studio. Nel 2019 pubblica l’album “Poesia e civiltà”, caratterizzato da arrangiamenti pop ed elettronici. Nel gennaio 2020 ha pubblicato l’EP “5” che contiene nuove interpretazioni di tre brani tratti dall’album precedente, e due inediti; è frutto della collaborazione con gli artisti: Calcutta, La Rappresentante di Lista, Niccolò Fabi e Brunori Sas. Nel 2021 ha pubblicato il libro “L’avventura”, per la casa editrice La Nave di Teseo, il diario di un viaggio fatto in camper ripercorrendo quasi la stessa Italia della “Lunga strada di sabbia” di Pier Paolo Pasolini. Alla prima partecipazione in gara al Festival di Sanremo porterà il brano “Tuo padre, mia madre, Lucia”

AKA7EVEN

Il suo vero nome è Luca Marzano talentuoso cantante e rapper nato a Vico Equense, nel’ottobre 2000. Coltiva la passione per la musica sin da piccolo grazie al padre, che di professione faceva il Dj. Marzano ha partecipato alle selezioni del talent X-Factor 2017 fermandosi alla fase dei “Bootcamp”, successivamente ha pubblicato diversi singoli e un Ep “Chiaroscuro”. Dal 2020 ha pubblicato musica con lo pseudonimo AKA7even. ll cantante 21enne è stato lanciato dalla scorsa edizione di “Amici di Maria De Filippi” arrivando terzo, ha ottenuto un contratto con la casa discografica Columbia Records. Successivamente si è aperta la sua carriera dove ha ottenuto importanti riconoscimenti come il recente trionfo agli MTV EMAs come miglior artista Italiano. A Sanremo esordirà con il brano “Perfetta così”.

HIGHSNOB e HU

Saranno forse il duo più discusso del Festival, non solo per i loro nomi d’arte ma anche per il loro look. Rapper il primo, cantautrice, produttrice e polistrumentista la seconda. Highsnob è Michele Matera, mentre Hu è Federica Ferracuti.

Lui è considerato come uno dei migliori rapper della scena contemporanea. Ha già duettato con molti rapper e trapper tra i tanti: Nitro, Ernia, Junior Cally, Mambolosco e altri. Le tematiche affrontate dall’artista sono principalmente la vita di strada, la posizione nella società, il rapporto tra gli amici/fratelli e le donne. Tra i titoli di maggior successo troviamo: “Harley Quinn”, divenuto disco d’oro nell’anno 2016. Ha pubblicato due album “Bipopular” del 2018 e “Yang” del 2020.
Lei è freschissima nel panorama musicale benché sia già un’artista completa. I suoi testi parlano principalmente d’amore, della voglia di ritrovare quella persona nel più banale dei luoghi, condividendo le piccole cose, perché quella persona è casa. Nel 2020 pubblica il suo primo singolo “Neon” e poco dopo firma per la major Warner Music Italy e partecipa ad AmaSanremo 2020 con il brano “Occhi Niagara”, arrivando fino alla finale. nel 2021 pubblica altri due singoli ottenendo un buon successo. A Sanremo il duo porterà il brano “Abbi cura di te”.

E voi che ne pensate ? Li conoscevate già ? Può esserci il vincitore di Sanremo tra i quattro artisti? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.