Labirinto Bosè” è il nuovo libro di Giovanni Verini Supplizi

Giovanni Verini Supplizi racconta la personalità poliedrica di Miguel Bosé 

Esistono dei personaggi straordinari nella Storia del Novecento che c’hanno traghettato nel nuovo secolo con classe ed eleganza, attraversando diversi linguaggi artistici. È il caso di Miguel Bosé, figlio della bellissima attrice Lucia e del torero Luis Miguel Dominguín. Dall’esordio cinematografico nel 1973 Giovanni Verini Supplizi ci accompagna lungo la carriera di Miguel Bosé, raccontandoci quarantacinque anni di musica, cinema, teatro e tv attraverso un’analisi dettagliata dell’attività del poliedrico artista spagnolo che tanto successo ha avuto in Italia. Il libro è corredato da schede dettagliate della discografia di Bosè e dei film ai quali ha partecipato, arricchito da dichiarazioni dell’artista e di suoi colleghi e amici tratte da riviste, trasmissioni TV, comunicati stampa, interviste, ma soprattutto con interviste originali realizzate appositamente per il libro a: Luigi Faccini, Red Canzian, Janis Ian, Lindsay Kemp, Danilo Vaona, Mauro Sabbione, Oscar Gómez, Russ Ballard, Graham Preskett, Maurizio Fabrizio, Steve Kipner, Peter Hammill, Guido Harari, Sergio Cossu, Paolo Gianolio, Daniele Tedeschi, Carlo Massarini, Luisa Corna, Gary Clark, Martin Ansell, Alan Childs, Arturo Soriano, Larry Mitchell, Carlo Marrale, Graziano Accinni, Luca Vittori, Simon Toulson-Clarke, Emilio Farina, Giovanni Boscariol, Paolo Costa, Maurizio Sgaramella, Pedro Andrea, Noa, Spankox, Nicolás Sorin, Davide Rampello. 

1 commento su “Labirinto Bosè” è il nuovo libro di Giovanni Verini Supplizi”

  1. Un’antologia per l’appassionato dell’artista e per chi lo conosce poco e vuole informarsi. Preciso, puntuale e competente, Giovanni Verini Supplizi ci racconta le mille facce di un artista che si è affacciato sulle scene negli anni ’70, che ha dominato gli anni ’80, che si è raffinato negli anni ’90 approdando nel 2000 con una modernità che si è rinnovata da progetto a progetto fino ai giorni nostri.
    “Labirinto Bosé” ci descrive un infaticabile Bosé, diventato leggenda vivente.
    Icona Latina Pop tra le più riconosciute nel mondo della musica internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.