La storia del rock – Ezio Guaitamacchi

Dalle ripercussioni del dopo 11 settembre 2001 alla nuova coscienza politico-ambientalista, dall’invasione del web all’avvento della “musica liquida”, dai “new revivalist” al fenomeno indie, dal ciclone Trap alla musica al tempo del Covid, il volume giunge sino ai giorni nostri per dimostrare che il rock non è affatto morto. Anzi, è vivo più che mai! A quasi 70 anni dalla sua nascita, infatti, il rock continua ad affascinare milioni di persone a tutte le latitudini. Non solo: i suoi grandi maestri sono stati finalmente riconosciuti anche dalla cultura ufficiale come eccellenze assolute. Questo libro ne racconta la genesi, l’evoluzione, l’epoca d’oro, le decine di diramazioni, le ultime evoluzioni e l’inevitabile declino. Arricchita da centinaia di box, innumerevoli dichiarazioni delle più leggendarie rockstar, decine di discografie consigliate e una cronologia storico-musicale, “La storia del rock” è un’opera dallo spirito divulgativo ma al tempo stesso puntuale e ricca di contenuti, adatta sia al cultore più accanito che al lettore curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.