Canzone serba-Srpska pesma – Giovanni Ermete Gaeta

Sorprendente dramma di ambientazione balcanica di Giuseppe Ermete Gaeta, celebre compositore napoletano che scrisse tra l’altro la Canzone del Piave e Tammurriata nera. Noto anche con lo pseudonimo di E. A. Mario, Gaeta è stato un gigante della cultura italiana, capace di trasporre in versi lo spirito di un’epoca e di esprimere sentimenti al tempo stesso semplici e profondi. Con la presente edizione viene riproposta al pubblico, per la prima volto dopo cento anni, un’opera dimenticata del grande paroliere, scritta durante la Prima guerra mondiale e dedicata alla Serbia. Riproponendo ideali patriottici di origine risorgimentale e raccogliendo suggestioni epico-letterarie già fatte proprie da D’Annunzio (Ode alla Nazione Serba), con quest’opera Gaeta volle rendere omaggio a una nazione che seppe sopportare sacrifici durissimi per la causa della libertà e dell’indipendenza, per poi risorgere dalle sue ceneri e formare il nucleo attorno al quale si sarebbe edificata la Jugoslavia. Inoltre il volume è arricchito dai contributi di vari studiosi che aiutano il lettore a inserirla nel contesto storico e culturale in cui fu concepita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.