“Il Mio Vinile” – James Taylor

È nato il 12 marzo 1948. Nel 2000 è stato inserito nella famosa Rock and Roll Hall of Fame come sei volte vincitore del Grammy. James Taylor è uno dei musicisti più venduti di tutti i tempi, con oltre 100 milioni di album venduti in tutto il mondo. 
Nell’industria musicale americana, James Taylor è rinomato come il “mago della musica” e ha dato un enorme contributo all’evoluzione dell’industria musicale nella nazione. È una leggenda vivente negli Stati Uniti, Messico, Australia, Canada e Brasile, con milioni di sostenitori.

Il 12 marzo 1948, James Vernon Taylor è nato al Massachusetts General Hospital di Boston. Suo padre, Isaac M. Taylor, era un medico residente all’ospedale e proveniva da una ricca famiglia del sud. È di origine inglese e scozzese. Gli antenati di Taylor includono Edmund Rice, un colono inglese co-fondatore di Sudbury, Massachusetts. Gertrude, la madre di James Taylor, era un’aspirante cantante lirica prima di sposare Isaac nel 1946. Ha studiato canto insieme a Marie Sundelius al New England Conservatory of Music. Taylor è il fratello maggiore dei musicisti Kate Taylor (nata nel 1949) e Livingston Taylor (nata nel 1950) e il fratello minore di Alex Taylor (1947–1993). Anche Hugh, suo fratello minore, era un musicista, essendo nato nel 1952. Taylor si iscrisse alla Milton Academy, una scuola di preparazione del Massachusetts, nel 1961. Tornò alla Chapel Hill High School nella Carolina del Nord per completare il semestre. Suonava la chitarra elettrica in una band chiamata The Corsayers (poi The Fabulous Corsairs) creata da suo fratello Alex, e fecero un singolo a Raleigh nel 1964 con la canzone di James “Cha Cha Blues” sul lato B. Divenne infelice e andò a McLean, una struttura psichiatrica a Belmont, nel Massachusetts. Nel 1966, Taylor si diplomò alla Arlington School, che è affiliata all’ospedale.

Quando Isaac accettò una posizione come professore associato di medicina presso la University of North Carolina School of Medicine, Taylor e la sua famiglia si trasferirono a Chapel Hill, nella Carolina del Nord, nel 1951 e costruirono una casa nella regione scarsamente abitata di Morgan Creek. La svolta di Taylor arrivò nel 1970 con la canzone numero tre “Fire and Rain” e ottenne il suo primo successo numero uno nel 1971 con la sua esibizione di “You’ve Got a Friend” di Carole King. Il suo album Greatest Hits del 1976 ha ricevuto una certificazione Diamond e ha venduto oltre 12 milioni di copie solo negli Stati Uniti. Dopo il suo album di successo del 1977 “JT”, ha mantenuto un notevole seguito. Dal 1977 al 2007, ogni disco che ha pubblicato ha venduto oltre un milione di copie. 

Durante la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, quando ha registrato alcuni dei suoi lavori più premiati, ha visto un revival del successo nelle classifiche (tra cui Hourglass, October Road e Covers). James Taylor è noto soprattutto per aver trasformato le cover nelle preferite dai fan. È anche riconosciuto per i suoi ruoli in film come “Funny People” (2009), “
Con il suo album “Before This World”, ha avuto il suo primo album numero uno negli Stati Uniti nel 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.